HornGlobetrotter!

 

Nicola Gomirato, autore della creazione letteraria I Racconti di Martino, comosciuto come HornGlobetrotter, è nato a Venezia circa cinquanta anni fa.

Dopo una lunga carriera musicale che l’ha portato in giro per il mondo a conoscere tanti paesi e persone - molte delle quali inserite nella sua creazione letteraria - ha deciso di dedicare la maggior parte del suo tempo alla divulgazione dei Racconti di Martino.

Ecco, ci sono alcune mie foto, non proprio recenti ma quasi simili a come appaio attualmente. Di diverso ora porto gli occhiali, cosa che non facevo da oltre 20 anni - usavo le lenti a contatto, ora gli occhi fanno i capricci e abbisognano di molto ossigeno...













Comunque.

Mentre sto scrivendo quella che dovrebbe essere la mia presentazione sto ascoltando una bella musica, una sinfonia di Sibelius, la terza. Musica sinfonica, per eseguirla serve un’orchestra di almeno 6o strumentisti. In un non lontano periodo ho diretto varie orchestre sinfoniche. Si, sono stato direttore d’orchestra, cosa che ha messo il cuore in pace al mio sogno di giovanissima età, diventare un direttore d’orchestra. Ciò che mi ha dato più soddisfazione, oltre che la direzione, è stato il dirigere musiche mie, belle musiche (ve lo dico io!) che necessitano un medio organico orchestrale.













Le stesse musiche le ho poi eseguite con un’orchestra di bambini - ovviamente la musica è stata adattata alla capacità tecnica esecutiva dei bimbetti, ma il risultato è stato davvero emozionante. Ecco, più che l’esperienza con le orchestre di professionisti, quella con i bambini mi ha dato le più belle emozioni. Ricordo, cosa che mi fa sorridere di tenerezza, che durante un concerto con orchestra di bambini - la Young Boys Orchestra di Treviso - il direttore (io, cioè, nel periodo in cui usavo il nome d’arte Alvise Loredan) nella emozione del momento... fa volare via la bacchetta! Nessun problema, vado avanti a dirigere solo con le mani, l’orchestra era formata da circa 30 suonatori, e tutti mi vedevano bene.

Eh no, il primo violino, Guido, un bambino di quasi 5 anni, scende giù dalla sua sedia, appoggia il violino e corre a prendere la bacchetta, volata in mezzo ai violoncellisti. Calmo calmo la prende, si avvicina e me la da. Poi, sempre calmo calmo, prende il suo violino e si siede, riprendendo a suonare, come se nulla fosse successo. Che tenerezza, che emozione!

Io, quando lui mi ha dato la bacchetta, mi sono inchinato per ringraziarlo, e lui ha sorriso, tutto fiero. Poi si è concentrato sul suo spartito, eh, che bisogna seguire le note quando si suona!















Mh, dovrei parlare della mia persona, anche.

Mi presento agli altri con forma nella norma, un metro e settanta di buoni 70 chili che, nel periodo delle feste, aumentano a seconda dei dolci divorati, creando problemi nella vestizioni dei pantaloni. Anche nei periodi di feste della birra i pantaloni cominciano a diventare stretti. Ecco perchè poi, di fretta, ritorno ai miei 65/70 chili. 

Cos’altro...  Ah si, un giorno un caro amico mi vede e mi presenta alla sua bella dicendo, guarda un po’ Nicola che è brizzolato. Era qualche anno che non ci si vedeva. Ma niente tristezze Nicola, aggiunge, perlomeno i capelli tu li hai, e tanti. Il caro amico, di capelli nemmeno uno ne ha, ma sai il vantaggio del risparmio sul pettine, dice, accarezzandosi la pelata

Andiamo avanti. Porto il 42 di scarpe... no, questo non interessa. La sera e molte volte durante la notte scrivo. Ecco, questo si può dire. Scrivo musica, scrivo raccontini per bambini, scrivo letteratura umoristica, della quale ho pubblicato ad oggi tre libri. Qualche mio lettore si è complimentato, dice che leggendo i miei libri ci si diverte e ci si rasserena, che dopo le pesanti giornate di questa società ci vuole qualcosa del genere. Poi dice che meritano di essere comprati, questi libri, che bisogna anche pensare al guadagno, che le bollette son sempre puntuali e... Mh, lasciamo stare. Se però chi ora legge vuole comprare qualche mio libro, ebbene vada alla pagina del negozio online di questo sito. Spedisco i libri gratuitamente! (Vedete come mi sto facendo pubblicità...).


Ecco fatto, mi sono presentato. Posso aggiungere che proprio nel periodo dell’orchestra di bambini di cui dicevo - si parla del lontano 1996 - si è affacciata alla mia mente l’idea del Mondo di Martino. Eh si, gli allievi dell’Accademia che dirigevo e dove insegnavo, mi chiedevano informazioni sugli strumenti musicali, soprattutto sul corno francese, ricordo.

Ebbene, un giorno ho scritto un raccontino che parlava di questo strumento musicale. Siccome il raccontino era indirizzato ai bambini, mi è venuta l’idea di farlo in forma discorsiva, dove il bambino chiede al papà tante cose. Ed il papà, certo, risponde. A quel raccontino ne sono seguiti altri, per arrivare ad oggi, ad una serie di più di 900 raccontini.


Altre cose... pur non essendo un grande giocatore mi diletto con gli scacchi, mi piacerebbe disegnare ma non ci ho la mano dicono, mi piace la montagna e la neve, anche se le ginocchia spesso si lamentano e limitano i miei viaggi in alta quota. Cos’altro poi... Ah si, dicono che sono distratto. Criticoni, quello dipende perché sto pensando o a qualche tema musicale o a qualche nuovo raccontino! Vero è che la persona che mi sta parlando non lo sa e, a volte, rimane perplessa per le mie strane risposte... che nemmeno mi ricordavo di cosa si stava parlando! E’ che se mi viene in mente una bella musichetta o un nuovo raccontino, se non li scrivo subito o li memorizzo o poi se ne vanno...


sito personale dell’autore: www.nicolagomirato.com

Hornglobetrotter si presenta.

home              Hornglobetrotter si presenta              Spettacoli              giro d’Italia              contatti Hornglobetrotter,_pagina_italiana.html hgt_spettacoli.html http://www.hornglobetrotter.com/HGT,_archivio/il_giro_dItalia.html Hornglobetrotter,_contatti.html shapeimage_2_link_0shapeimage_2_link_1shapeimage_2_link_2shapeimage_2_link_3shapeimage_2_link_4

Nicola Raccontastorie al Festival delle Arti della Giudecca, Venezia, Settembre 2014

Nicola trombonista

Nicola trasporta il  corno delle alpi

Nicola suona il corno d’osso

Nicola suona la tuba alle 6 del mattino...

Nicola suona il corno francese

Qualche suono all’Alpe di Siusi

Nicola suona il cafehorn

Nicola e la tromba rinascimentale

Nicola suona la Tromba Squarzada

NG, ©2008-2019